La prevenzione del declino cognitivo comincia a tavola


Al giorno d’oggi, la conoscenza sui meccanismi delle patologie dementigene è avanzata. La medicina è giunta a cure che migliorano la qualità della vita dei pazienti. Ma purtroppo la farmacologia stenta a trovare soluzioni che permettano una completa guarigione. Proprio per questo motivo è importante ricordare che esiste una via per contrastare le demenze e il rischio […]

Cervello in GEL


Geniale intuizione per poter sperimentare farmaci in breve tempo Si tratta di un modello tridimensionale, una sorta di cervello in miniatura. Pubblicato su Nature, lo studio ha come inventori Rudolph Tanzi, Doo Yeo Kim e Carla D’Avanzo, tre ricercatori del Massachussetts General Hospital. Il modello è stato ottenuto da cellule staminali di embrioni umani fatte […]

I sottocampi dell’ippocampo


Nuovo metodo di studi per l’Alzheimer Utilizzata nella pratica clinica ed in ambito di ricerca, la risonanza magnetica (MRI) contribuisce in larga misura alla comprensione della fisiopatologia di malattie neurodegenerative, quali ad esempio la Malattia di Alzheimer (AD). Gli sviluppi metodologici di questo strumento d’indagine hanno permesso l’acquisizione di molte conoscenze. L’atrofia dell’ippocampo è uno […]

Perché si perde la memoria?


Il ruolo della Nlgn1 In uno studio pubblicato su Nature Neuscienze, i ricercatori della Cleveland Clinic (Stati Uniti) hanno associato per la prima volta la proteina neuroligina-1 (Nlgn1) alle amiloidosi, in particolare alla Malattia di Alzheimer. È stato dimostrato che la Nlgn1, normalmente associata alla formazione della memoria, svolge un ruolo chiave anche nel processo […]

Il cervello quando è a riposo consuma il 95% dell’energia


Attivo, in condizione di elevata concentrazione, può arrivare invece a consumarne solamente il 5% in più. Sconcertante il fenomeno che il Dott. Marcus Raichle ed il suo team di ricercatori hanno osservato all’interno del nostro cervello! Default Mode Network (DMN). Così i ricercatori hanno denominato questo insieme di aree che si attivano in condizioni di […]

Solomon Shereshevsky: l’uomo che non dimenticava nulla


Famoso caso documentato da Lurija Giornalista russo dotato di una memoria prodigiosa, Solomon Shereshevsky riusciva a ricordare complesse formule matematiche senza comprenderle, poemi in lingue straniere ed enormi griglie di numeri. Ma attenzione! Queste informazioni non andavano perse dopo poco, bensì si consolidavano nella sua memoria a lungo termine. Alla base di questi incredibili poteri […]

Benvenuti a Glenner city!


Tornare a quando si aveva 20-30 anni… <<Non ci sarà nulla di finto, ma tutte le attività saranno attive e sarà una vera esperienza coinvolgente>>. Sono queste le parole con cui Scott Tarde, amministratore delegato della George G. Glenner, presenta  questo bellissimo progetto. ECCO GLENNER CITY! Una città degli anni cinquanta creata per le persone […]

Chat Yourself


Il proprio nome ed il contatto dei propri figli, il percorso per tornare a casa, le scadenze della settimana o eventuali allergie…insomma un chatbot di Messenger ricco di informazioni! L’ultimo strumento ideato per aiutare le persone con Malattia di Alzheimer si chiama Chat Yourself ed è una sorta di assistente virtuale capace di memorizzare l’intera […]

La musica, uno scambio tra gli emisferi!


Processo di “re-struttura”: l’esposizione e l’esperienza della pratica musicale creerebbero, facendo fronte ai processi di declino cognitivo, nuove e più efficienti connessioni tra i neuroni. È quanto affermano numerose ricerche eseguite analizzando i tracciati elettroencefalografici di musicisti. La musica effettivamente cambia il cervello. Già dopo qualche settimana dall’inizio della pratica, le aree uditive e motorie […]

I LEA: novità sulla Salute


12 gennaio 2017. È uscito il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) riguardante i nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). A distanza di 16 anni dalla prima volta, il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) servizi e le prestazioni che il Servizio Sanitario Nazionale (SSN) è tenuto a fornire a tutti […]