Che relazione c’è tra indice infiammatorio della dieta e malattia di Parkinson?


Una dieta squilibrata, poco varia e ricca di sale, carboidrati raffinati e cibi fritti possiede un elevato indice infiammatorio, indicatore collegato con la malattia di Parkinson. Nell’insieme dei fattori che danno origine al Parkinson anche l’alimentazione giocherebbe infatti un ruolo non poco importante. In che modo? Indice infiammatorio della dieta (IID) L’indice infiammatorio della dieta […]

Consumo eccessivo di zucchero ed effetti sul cervello


Gli effetti dello zucchero sul nostro organismo sono molteplici e ricadono anche sul nostro cervello. Dal punto di vista nutrizionale, c’è chi demonizza lo zucchero e chi, invece, sostiene che è la sostanza nutritiva principale, denominandola addirittura il “cibo del cervello” o il “cibo dei neuroni”. Chiaramente entrambe le tesi sono errate e fuorvianti. Bisognerebbe […]

“Chi sei? Le parole che curano”: un podcast a supporto di malati e caregiver


Sebbene l’aiuto delle terapie sia fondamentale per le malattie neurodegenerative, anche qualche consiglio dispensato da un podcast può rappresentare un valido supporto sia per i malati che per i caregiver. Essere affetti da demenza o accudire qualcuno che ne è affetto significa infatti affrontare una serie di difficoltà quotidiane. Sia il malato, sia colui che […]

Lavori fisicamente esigenti e declino cognitivo


Se è vero che l’attività fisica è un’ottima alleata per prevenire il declino cognitivo, lo stesso non si può dire per i lavori fisicamente esigenti. Come è già stato più volte ribadito, il declino cognitivo non è una diretta conseguenza dell’invecchiamento. Sebbene non se ne conoscano precisamente le cause, vi sono alcuni fattori di rischio […]

I disturbi del linguaggio sono sempre legati al declino cognitivo?


Fra i disturbi legati al declino cognitivo rientrano indubbiamente i disturbi del linguaggio. Il linguaggio è una delle funzioni cognitive e indica la capacità di esprimere concetti, pensieri e significati tramite un codice complesso: la lingua. Ma come funzionano i circuiti cerebrali dedicati al linguaggio? Nel lobo frontale dell’emisfero sinistro vengono ideati i concetti, avviene […]

Che relazione c’è tra fumo e rischio di ictus?


Il rischio di ictus è incrementato da una serie di fattori modificabili, fra i quali ci si chiede se rientra anche il fumo. Com’è noto, il tabagismo (consumo di tabacco) rappresenta uno dei maggiori problemi di sanità pubblica a livello mondiale. Esso, infatti, aumenta il rischio di sviluppare almeno 27 condizioni patologiche. Tra queste vi […]

Quali sono i dieci nemici della demenza?


Ad oggi, pur non esistendo terapie di prevenzione per la demenza, vi sono alcuni suoi nemici, ovvero alcuni fattori, che possono aiutarci a tenerla lontana. Essi, infatti, contribuiscono al mantenimento delle funzioni cognitive, aumentano la plasticità neuronale o contrastano i meccanismi che scatenano la patologia. I DIECI NEMICI DELLA DEMENZA Buon livello di istruzione: proseguire […]

L’acronimo S.O.S per combattere il Parkinson


L’ acronimo S.O.S., che tutti conosciamo, è stato associato al Parkinson con l’obiettivo di identificarne i sintomi precoci. Alcune malattie neurodegenerative, infatti, talvolta manifestano i primi sintomi diversi anni prima rispetto alla loro effettiva diagnosi, facilitata dall’insorgenza di sintomi più comuni ed evidenti. Riconoscere i sintomi con largo anticipo è il primo passo per combattere […]

Alcuni falsi miti sulla demenza


Poiché è sempre più diffusa, si sente spesso parlare di demenza, col rischio che oltre alla patologia, si diffondano anche i falsi miti su di essa. Le convinzioni senza fondamento alimentano purtroppo la disinformazione e trasformano la demenza in un argomento tabù, facendo sentire ancora di più il peso dell’isolamento e dell’alienazione a chi ne […]