Approfondimenti

Gli esercizi BRAINER sulla Funzione Percettivo-Motoria sono 11.

L’intervento di stimolazione sulla Percezione si prefigge di offrire al paziente ripetute sollecitazioni, allo scopo di mantenere la funzione più attiva possibile. L’obiettivo è migliorare due capacità fondamentali: l’esplorazione e l’osservazione.

Nelle esercitazioni è importante cercare di “riattivare” le capacità percettive semplici, che normalmente tutte le persone sviluppano, e sollecitarle ragionevolmente nella misura in cui i pazienti le hanno sviluppate.

Riguardo al Movimento, gli esercizi si concentrano sulla prassia, un deficit complesso e di forte impatto sui pazienti. Oltre che dalle esercitazioni, le abilità prassiche vengono stimolate anche dall’uso del device touch screen, poiché per utilizzare correttamente questo strumento è necessario coordinare e regolare la prensione ed il movimento.

Risulta necessario intervenire facendo leva sul carattere evocativo di alcuni movimenti, evidenziandone il loro effetto benefico, e comunicare continuamente l’aspetto “giocoso” degli esercizi che si stanno svolgendo.